Marina di Ragusa


Marina di Ragusa

 

L’ antico nome del paese era Mazzarelli, che deriva dall’arabo Marsa A’Rillah, significante piccolo approdo. Durante il XVI secolo accanto al porto fu costruita la Torre Cabrera a scopi difensivi. Nel 1928, per volontà del gerarca fascista Filippo Pennavaria, il nome si trasformò nell’attuale Marina di Ragusa.

Marina di RagusaLa località si trova a circa 20 km da Ragusa e fra gli altri centri più vicini conta Santa Croce Camerina, Donnalucata e Scicli. Via mare, dal Porto Turistico di recente completamento, si può raggiungere l’Isola di Malta con imbarcazioni private e dalla vicina Pozzallo con veloci catamarani che fanno la spola tra le due isole durante l’anno. Da visitare nei dintorni il Barocco di Ragusa Ibla, Scicli, Modica e Noto, patrimonio dell’ UNESCO.

L’ economia di Marina di Ragusa, oggi, si fonda soprattutto sul turismo balneare. Storicamente noto come “borgo di pescatori” lungo i suoi due lungomari (L.mare Andrea Doria e L.mare Mediterraneo) con il passare degli anni sono nate numerose attività di ristorazione e alberghiere. Anche i prezzi degli affitti immobiliari sono influenzati dall’andamento della stagione estiva e raggiungono cifre superiori alla media regionale. Già nel 2009 è stata assegnata a Marina di Ragusa la bandiera blu dalla FEE (Foundation for Environmental Education). Anche oggi Marina di Ragusa riconferma il premio degli anni precedenti risultando una delle spiagge migliori della Sicilia (secondo gli standard FEE).

Veduta di Marina di Ragusa

Pin It on Pinterest

Share This